lapam

Premio Giovani tra Innovazione e Futuro

  • 27 giugno 2017
  • Reggio Emilia
  • Centro Internazionale Loris Malaguzzi, in viale Ramazzini

Al primo posto Stirapp del modenese Pierantonio Guiglia, start up che presenta una applicazione per far stirare i propri capi in 24 ore e che si svilupperà coinvolgendo lavanderie artigiane. Sul secondo gradino del podio 3D Line del reggiano Simone Gaddi, che propone una innovativa stampante 3D per il comparto odontotecnico insieme ad una stampante in kit di montaggio con un raffreddamento a liquido che consente di migliorane le prestazioni e la precisione. Terzo posto per un altro reggiano, Lorenzo Sassi di Eatbit che con Emilia Box presenta una confezione regalo che contiene prodotti tipici, una scatola già pronta per l’export. Alla manifestazione ha partecipato il presidente Damiano Pietri.

programma

foto 1 foto 2foto 3